Hypermaremma, alla sua terza edizione, accelera la sua vocazione di grande progetto in dialogo col territorio, la sua spiccata identità e le sue meraviglie naturali.

L’edizione 2021 sarà incentrata su grandi interventi in grado di ridisegnare il paesaggio maremmano, con l’intento di restituire allo spettatore un nuovo e inaspettato punto di vista.
Una costellazione di opere e installazioni site specific saranno al centro di questa nuova edizione che fa della vastità del territorio coinvolto e dell’ eccezionalità dei luoghi prescelti la sua forza principale.
Il programma prenderà forma in un ampia porzione di territorio maremmano: da Vulci fino ai vigneti di Scansano, passando per la baia di Talamone, la Laguna di Orbetello, l’Oasi WWF di Burano e altri luoghi d’eccezione.

Grazie al coinvolgimento di partner istituzionali e aziende private del territorio, gli artisti invitati presenteranno progetti in grado di trasfigurare e stravolgere la percezione dei luoghi secondo loro personali visioni, fatte di contrasti con la tradizione e l’immaginario consolidato.
Hypermaremma farà da lente di ingrandimento alle inattese e stranianti narrazioni, tra realtà e finzione, che sapranno raccontare un’altra Maremma e apriranno riflessioni sulla sua bellezza.

Inoltre dal 2021 entrano a far parte del programma le opere permanenti acquisite o adottate da partner privati e istituzionali che saranno installate sul territorio e visitabili per l’intera durata del programma.

 

Gli Amici di
HYPERMAREMMA

Visionario

Terre di Sacra, Lorenzo Boglione, Marco Merciai, Mario de Iuliis, Bibi Terenzi, Fortunato Federici

Mecenate

Margherita Petrosemolo e Alessandro Enginoli

Sognatore

Irma Cipolletta e Stefano Sciullo

Buttero

Andrea Bentivegna, Valeria Corazza, Ferdinando Guglielmotti, Mani Zampolli e Flavio Misciattelli, Valentina Nervi e Nicolo Lombardi, Marco Niccoli

Giovane Buttero

Alessandro Aronica, Marta Bertolli e Matteo Marsaglia

Main Sponsors