Giulia Mangoni

Giulia Mangoni Di Donne, di Pirati e di Santi

Installazione site specific
1 Giugno 2024 - 30 Settembre 2024

Di Donne, di Pirati e di Santi è l’installazione site specific pensata da Giulia Mangoni per il piccolo borgo di Giglio Castello e racconterà la leggenda di San Mamiliano, il patrono dell’Isola e salvatore della stessa in occasione dell’invasione dei pirati Turchi del 1799.  

 

Un racconto tra superstizione, fede e narrazioni vernacolari: la cacciata degli invasori da parte degli abitanti isolani. I vicoli della rocca verranno adornati con i festoni tradizionali dell’isola, rivisitati dall’artista che con una miriade di piccoli dipinti svolazzanti per le strade del borgo racconterà storie di pirati, di santi, di apparizioni e di miracoli.

 

In collaboration with La Compagnia dei Cosi

 

Il giorno dell’opening verrà presentata Eusebia. Una storia di donna e di vino, il progetto rappresentazione teatrale curato dalla Compagnia dei Cosi in sinergia con Giulia Mangoni: l’artista di Isola del Liri realizzerà la scenografia di questa pièce teatrale. La Compagnia dei Cosi realizzerà un testo drammaturgico composto partendo da una storia locale: la storia di Eusebia, la prima contadina donna dell’isola, che nei primi del ‘900 riuscì a produrre il vino più buono dell’isola; tramite la sua storia si comprenderanno i mutamenti dell’economia locale divisa tra le miniere di pirite e la riscoperta della coltura della vite. Una storia novecentesca che racconta il rapporto difficile dell’uomo con la natura, di come un’intera comunità abbia basato il proprio sostentamento, per secoli, sull’agricoltura ed in particolare sulla coltura della vite: una tradizione secolare, dapprima quasi perduta che ritorna oggi sotto forma imprenditoriale. Una donna già rivoluzionaria nel ruolo che ricopre di unica contadina, in mezzo a tanti uomini.

Comunicato stampa COME RAGGIUNGERE L'ISOLA